/ Vivere a Madrid: Birre spagnole

domenica 7 novembre 2010

Birre spagnole

Autore foto Yeray Díaz





La Mahou è la birra tipica di Madrid, è la più amata e consumata nella città e probabilmente la miglior birra spagnola tra quelle di grande consumo..
l' impresa produttrice nasce nel 1890
Esistono varie qualità della stessa:

La "Mahou Cinco estrellas", la migliore e la più forte,è bevuta soprattutto in piccole bottiglie( bottellin) da 0.20 litri.

La "Mahou Classica", più leggera, normalmente si consuma attraverso le litronas (bottiglie da un litro economiche e adatte ai botellon) e alla spina..

la "Laiker", birra senza alcool.

La "Mahou negra",la principale birra nera spagnola

La "Mixta Shandy", birra mischiata con una bibita gassata al limone.

La "Mahou Light": birra basso contenuto calorico.

Autore della foto Gonmi. .




"San Miguel":

La "San Miguel" è la birra spagnola più venduta nel mondo.
Viene prodotta dal gruppo "Mahou-San Miguel"

Viene fabricata a Barcelona, nasce in un convento di frati agostiniani nel 1885.


"Estrella Galicia":

La "La estrella de Galicia" è una birra prodotta a La Coruña dalla ditta "Hijos de Rivera".

Di ottima qualitá è la birra puó consumata nella comunitá autonoma "Galizia" di cui è anche un icona culturale ed è esportata in 14 paesi stranieri (soprattutto Sudamericani).


esistono 7 tipi "Estrella Galicia":

"Estrella Galicia"
"1906"
"HR"
"River"
"River Zero"
"Shandy Estrella galicia"
"Estrella Galicia Light"


La "Alhambra" è una birra prodotta a Granada, ha origine nel 1925, e prende il nome dalla omonima residenza palazziale araba presente nella città andalusa.
Viene consumata prevalentemente in Andalusia e esistono sei qualitá di "Alhambra":

"Alhambra Especial".
"Alhambra Premium Lager".
"Mezquita".
"Alhambra Reserva 1925".
"Alhambra SIN".
"Alhambra Negra".
"Sureña".

Particolare è la "Alhambra Reserva 1925", è di tipo extra lager (ad alta gradazione) ed è considerata come una delle migliori della sua categoria. è prodotta dal 1994.


"Cruzcampo"
La "Cruzcampo" è una birra andalusa, la sua sede principale è localizzata in Siviglia, l' impresa produttrice è stata fondata nel 1904 e prende nome da "Cruz del Campo", un tempio situato nei prati che circondano Sivilla.
Attualmente è di proprietà della multinazionale olandese Heineken e ha fabriche sparse in varie zone del territorio spagnolo.

è ancora la birra più consumata nella cittá di Sivilla
Esistono vari tipi di "Cruzcampo":

"Cruzcampo" è una Pilsen pilsen, 4.8 gradi di alcool
"Cruzcampo Especial" che ha 5.7 gradi

"Cruzcampo Pilsen y Especial": è prodotta e commercializzata solo nella provincia di Jaén per competere con la birra tipica della zona : "El Alcázar"
"Cruzcampo Light": 2.4º gradi e 30 per cento in meno di calorie
"Cruzcampo Future"
"Cruzcampo Shandy": Birra con limonata.
"Big Cruzcampo".
"Cruzcampo Reserva", la piú cara tra le indicate.


"Estrella Damm":

La "Estrella Damm" è una birra di tipo lager elaborata fin dal 1876 dalla impresa Damm, ancor oggi si segue la ricetta originale del suo fondatore, un alsaziano trapiantato a Barcelona che si chiamava: August Kuentzmann Damm.
è prodotta con ingredienti al cento per cento naturali e esportata in molti paesi del mondo.





"Tirare la birra"
A Madrid, esiste la cultura del "tirare la birra":
per rendere perfetta la schiuma, quindi spessa e senza bolle: il bicchiere deve essere freddo e posizionato con un inclinazione di 45 gradi e bisogna lasciar uscire la schiuma dalla spina fino alla scomparsa di tutte le bolle.

Una birra ben tirata si può riconoscere dalle seguenti caratteristiche:
1)Dimensioni: un dito per una caña, due dita per una jarra.
2)La schiuma deve essere suave e separata nettamente dalla birra.
3)i sorsi devono lasciare impronte nel bicchiere

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento